IMPIANTO A PAVIMENTO PER RISCALDAMENTO E RAFFRESCAMENTO

Cos’è e come funziona?

Un impianto a pavimento, detto anche sistema a pannelli radianti, è un complesso composto da tubazioni dove circola acqua a bassa temperatura, che diffonde calore omogeneo dal basso verso l'alto, garantendo un comfort ottimale negli ambienti.
Per questo motivo si integra perfettamente con sistemi a bassa temperatura d'esercizio, come Pompe di calore e Caldaie a condensazione. Questa combinazione, infatti, garantisce efficienza di rendimento termico e risparmio in termini di consumi energetici.

Inoltre come pochi sanno possono essere impiegate su ogni tipologia di pavimentazione . I sistemi e i materiali moderni di oggi si adattano perfettamente a questo tipo di impianto, senza il rischio di rovinarsi o limitare il rendimento termico.

La combinazione caldaia a condensazione e riscaldamento a pavimento è la soluzione migliore per chi vuole risparmiare, perché l’impianto lavora sempre  a 30°C diversamente da una caldaia che, invece, lavora a temperature molto più alte, cioè attorno ai 50°C, motivo per cui aumentano i costi. Molte persone pensano che l’installazione di un impianto a pavimento comporti spese di ristrutturazione elevate perché non conoscono i nuovi impianti che possono essere applicati sopra le vecchie piastrelle per poi essere ricoperti dalla nuova pavimentazione.

Vantaggi e benefici

  • Permette di avere una distribuzione uniforme del calore  all’interno dell’ambiente domestico: questo avviene grazie alla diffusione per irraggiamento che evita così la sensazione tipica dell’impianto a termosifoni della testa calda e piedi freddi.
  • Inoltre oggi l’impianto a pannelli radianti a pavimento può essere impiegato anche per il raffrescamento domestico  e con un adeguamento trattamento dell’aria si sostituisce anche l’impianto di aria condizionata (non è più necessario installare unità esterne e split per l’aria condizionata e le loro periodiche manutenzioni).
  • Riscaldamento green : ottimo per sistemi che utilizzano energie rinnovabili come pompe di calore, caldaie a biomassa e pannelli solari termici, visto che è sufficiente una temperatura tra i 30°C e 40°C (i termosifoni richiedono temperature intorno ai 70-80°C).
  • Non vi sono più i vecchi termosifoni permettendo così non solo di recuperare spazi inutili ma di ottenere un ambientepulito sia da un punto di vista dell’immagine che da un punto di vista igienico ( polveri,muffe ecc)
  • Ideale  sia per una nuova abitazione che per una casa in ristrutturazione ottenendo i benefici fiscali ed economici poiché trattasi di riqualificazione energetica,
  • di facile installazione  perché la sua posa può essere meno invasiva di quanto si possa immaginare
  • Silenziosità :  ideale anche in un condominio dove è possibile averlo attivo in tutto l’arco della giornata notte compresa

IL COSTO: con la legge di bilancio 2017 (legge n. 232 del 11 dicembre 2016) è stata prorogate fino al 31 dicembre 2017 la detrazione fiscale del 65% per gli interventi di efficientamento energetico.

Importante!

I presupposti per un efficiente impianto a pannelli realizzato a regola d’arte risiedono in due principi fondamentali:

 

  • MATERIALI UTILIZZATI
  • POSA DELL’IMPIANTO

L’azienda Airaghi Impianti AC utilizza da sempre materiali qualificati e certificati. Garantiiamo l’affidabilità degli impianti grazie al continuo

e costante aggiornamento del personale qualificato e certificato e all’esperienza acquisita negli anni; trai nostrri lavori ci sono anche impianti “speciali” presso Chiese ed enti soggetti alla sorveglianza delle Belle Arti: posare un impianto sul quale verranno posati pavimenti in marmo pregiato richiede garanzia d’opera come la nostra azienda è in grado di offrire.

Di seguito alcune foto di impianti realizzati :

L'agevolazione consiste in una detrazione dall'Irpef o dall'Ires ed è concessa quando si eseguono interventi che aumentano il livello di efficienza energetica degli edifici esistenti.

In particolare, la detrazione, che è pari al 65% per le spese sostenute dal 6 giugno 2013 al 31 dicembre 2017, è riconosciuta se le spese sono state sostenute per:

  • la riduzione del fabbisogno energetico per il riscaldamento
  • il miglioramento termico dell'edificio (coibentazioni - pavimenti - finestre, comprensive di infissi)
  • l'installazione di pannelli solari ecc…

Ciò significa che puoi recuperare più della metà della spesa: la nostra azienda ti accompagnerà passo per passo nelle informazioni e nella formulazione dei documenti necessari  per ottenere i benefici fiscali a cui hai diritto a titolo completamente gratuito.

Impianto riscaldamento e raffrescamento in un appartamento in condominio anni '50 in Rho.

Esempio di impianto pannelli radianti riscaldamento e raffrescamento in Rho condominio anni '50

Impianto in Chiesa S.M. Stellanda in Rho

Impianto a pannelli radianti Chiesa Stellanda in Rho (MI)

Richiedi informazioni sugli impianti a pavimento

* Campi obbligatori
Share by: